Sei qui: Home Circolari Richiesta di uscita autonoma degli alunni dai locali scolastici

Richiesta di uscita autonoma degli alunni dai locali scolastici

L'art. 19 bis del decreto legge n. 148/2017, introdotto dalla legge di conversione n. 172/2017, " Disposizioni in materia di uscita dei minori di 14 anni dai locali scolastici", recita:

“I genitori esercenti la responsabilità genitoriale, i tutori e i soggetti affidatari ai sensi della legge 4 maggio 1983, n. 184, dei minori di 14 anni, in considerazione dell'età di questi ultimi, del loro grado di autonomia e dello specifico contesto, nell'ambito di un processo volto alla loro autoresponsabilizzazione, possono autorizzare le istituzioni del sistema nazionale di istruzione a consentire l'uscita autonoma dei minori di 14 anni dai locali scolastici al termine dell'orario delle lezioni. L'autorizzazione esonera il personale scolastico dalla responsabilità connessa all'adempimento dell'obbligo di vigilanza”.
 
Sono pervenute a questo Istituto da parte dei genitori numerose richieste di consentire l’uscita autonoma dei propri figli iscritti alla scuola secondaria di I grado.
Si tratta di una scelta che richiede di valutare attentamente diversi fattori: età anagrafica degli alunni, verosimile livello di maturazione raggiunto, condizioni ambientali e di contesto e percorso casa-scuola. Esaminati questi elementi, il nostro Istituto promuove, anche nel vigente regolamento scolastico, questo importante processo di crescita e responsabilizzazione.
Si rende quindi ora necessario acquisire agli atti la formale autorizzazione dei genitori all’uscita autonoma da scuola tramite la compilazione del modello allegato, da consegnare al Coordinatore di classe entro il 22 dicembre 2017.

Si ringraziano le famiglie per la collaborazione.
 
Allegati:
Scarica questo file (Uscita autonoma Scuola secondaria di I grado Olivetti-signed.pdf)Uscita autonoma Scuola secondaria di I grado Olivetti-signed.pdf[Stampare e compilare l'autodichiarazione e restituire al Coordinatore di classe entro il 22 dicembre 2017]